«chi ascolta dimentica, chi vede ricorda, chi fa impara»

Come dice un proverbio giapponese molto caro a Bruno Munari e Gianfranco Zavalloni: «Chi ascolta dimentica, chi vede ricorda, chi fa impara». Il nostro approccio risulta maggiormente efficace dell’impostazione vigente nella scuola italiana. Lo è come facilmente deducibile nel campo d’esperienza corpo e movimento perché lo spazio aperto rispetto a un’aula stimola di più lo

Read more